Sulle rive dell’Ofanto – Luci al fiume

Questo evento è terminato

14 Agosto 2020

Una manifestazione che ritorna anche quest’anno nel rispetto della normativa Anti-Covid, e che si incrocia con un altro progetto culturale lionese “La Biennale”, dedicata all’artista lionese Angelo Garofalo. Lungo il fiume, e immersi nel verde delle nostre campagne. Si partirà con un momento di benessere fisico e psicologico attraverso una lezione di Yoga, a cura del centro estetico S’Agapo’. Nel tardo pomeriggio, invece, sarà inaugurata la Ciclovia lungo il fiume, insieme alla presentazione della mappa cartografica del centro storico di Lioni, dei Qr code che installeremo vicino ai siti di interesse, e la visione di un documentario dedicato ad Angelo Colantuono, memoria storica del paese.

Progetti conclusi che donano splendore e luce al territorio, e al senso di Comunità. Una lezione di Astronomia, attraverso la quale capiremo il significato degli astri, a cura di Astrocampania. Nel percorso esposizione delle opere artistiche nell’ambito del progetto “Bag out”, e una mostra fotografica di Edgar Vannelli. Nell’area proiezioni di luci “ritrovamenti”, a cura di Antonio Sena. Libere espressioni artistiche in un luogo incantevole.

In serata, concerto conclusivo dei Malammeste.

Vi aspettiamo, nel pieno rispetto delle normative vigenti.

Il programma:

– Ore 8:00 – Lezione di Yoga al mattino

– Ore 18:30 – Presentazione Mappa di Lioni e Qr Code

– Ore 19:00 – Genesio Antoniello in concerto

– Ore 20:00 – Inaugurazione dell’area, del cammino della Saponaria e della Ciclovia

– Ore 21:00 – Documentario “in ricordo di Angelo Colantuono”

– Ore 21:30 – Lezione di astronomia lungo il fiume

– Ore 22:00 – Concerto dei Malammeste

– Mostra fotografica “Distanti ma uniti” di Edgar Noè Vannelli e Vincenzo Vitale

– Installazioni Luci al Fiume “Ritrovamenti” di Antonio Sena

Le foto dell’evento: FOTO SULLE RIVE DELL’OFANTO 2020